Acquisizioni

Lo sapevate?

Il museo d'Orsay, aperto al pubblico il 9 dicembre 1986 per mostrare, in tutta la sua diversità, la creazione artistica del mondo occidentale dal 1848 al 1914, dispone di collezioni nazionali costituite nel corso degli anni. Sin dall'istituzione, nel 1978, dell'Ente pubblico in vista dell'apertura del museo d'Orsay, quest'ultimo amplia regolarmente le sue collezioni tramite acquisizioni a titolo gratuito o oneroso. Svariate decine di migliaia di opere sono così entrate a far parte delle collezioni nazionali nel periodo di prefigurazione del museo, ma anche dopo la sua apertura.

Un numero rilevante di donatori, mecenati e l'Associazione Société des amis du musée d'Orsay hanno così contribuito direttamente all'ampliamento delle collezioni. Inoltre, spesso senza esserne consapevoli, anche i semplici visitatori del museo hanno fatto la loro parte. Infatti, il 16% del prezzo del biglietto d'ingresso alle collezioni permanenti viene destinato a questo scopo!

Aiutate il museo!

Anche voi, potete aiutare il museo ad ampliare le proprie collezioni facendo una donazione che dà diritto, nel caso dei privati, ad una riduzione d'imposta sul reddito del 66% nel limite del 20% del reddito netto imponibile e del 60% , in caso di aziende, nel limite del 5 per mille del fatturato tasse escluse.

 

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter