Louis Boitte
Roma, colonna Traiana

Roma, colonna Traiana, piedistallo, e parte iniziale del fregio
Louis Boitte (1830-1906)
Roma, colonna Traiana, piedistallo, e parte iniziale del fregio
1862
Disegno
Cm 149,5 x 110
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

Rome, colonne Trajane, piedestal et départ de la frise [Roma, colonna Traiana, piedistallo, e parte iniziale del fregio]


Per il suo "invio" di secondo anno ("quattro studi di dettagli, su un quarto di un monumento antico a scelta" del borsista, secondo quanto stabilito dal regolamento dell'Accademia ), Boitte opta per la colonna Traiana, monumento che, da tempo immemore, suscita l'interesse degli architetti e che è anche servito da modello per la colonna Vendôme di Parigi. La scelta dell'artista è stata indubbiamente influenzata anche dal fatto che, nel 1861, Napoleone III ne aveva commissionato un calco.

Venti anni dopo, Boitte è di nuovo chiamato a presentare un progetto per una colonna commemorativa in occasione del concorso indetto nel 1881 per il monumento dell'Assemblea Costituente di Versailles. In tale occasione propone una colonna di enormi dimensioni sormontata da una statua raffigurante la Libertà.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter