François Décorchemont
Coppa

Coppa
François Décorchemont (1880-1971)
Coppa
1912
Pasta di vetro
Cm 13,2 x 12,5
© ADAGP, Paris - RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Jean Schormans

Coupe [Coppa]


Nella primavera del 1912 il vetraio François Décorchemont presenta per la prima volta al Salon degli Artisti-decoratori e successivamente al Salon degli Artisti francesi, un insieme di pezzi, tra i quali figura questa coppa decorata con rose, che sta a testimoniare il nuovo percorso intrapreso dall'artista. Le superfici spesse e traslucide, imponenti e luminose di queste creazioni contrastavano con l'estrema finezza e l'opacità dei modelli che, sin dal 1903, data dei suoi esordi, caratterizzavano gli oggetti di vetro realizzati da questo straordinario artista.

A partire dal 1909, pur continuando a produrre oggetti di pasta di vetro fine, Décorchemon aveva avviato la sperimentazione di una nuova tecnica di calco. Con l'aiuto del padre, Louis-Emile Décorchemont (1851-1920), scultore di statue, collaboratore di Jean-Léon Gérôme e professore di scultura presso la Scuola nazionale di Arti decorative di Parigi, François Décorchemont cerca di adattare al vetro il processo di fusione a cera persa. Allo stesso tempo, sperimenta una nuova composizione di pasta vetrificata in grado di assicurare trasparenza e lucentezza.

Le creazioni di Décorchemont, pur rivelando una sensibilità simile a quella che caratterizza i lavori di Albert Dammouse, si differenziano da questi ultimi per il rifiuto del calco dal vero degli elementi naturali e per un desiderio di effetti scultorei capaci di valorizzare le forme e le linee costruttive delle sue decorazioni. Questa nuova concezione dell'ornamento e questa ricerca di una materia spessa e traslucida, in una prospettiva non solo decorativa ma anche costruttiva, investe anche le ricerche contemporanee di René Lalique, la cui tecnica di decorazione in rilievo nel primo decennio del XX secolo esprime lo stesso desiderio di rinnovamento estetico.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter