Edmond Lachenal
Piatto, genere Iznik

Piatto, genere Iznik
Edmond Lachenal (1855-1955)
Piatto, genere Iznik
1885 circa
Maiolica
Cm. 23,5 x 23,5
© DR - RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski


Piatto, genere Iznik (dettaglio)

Plat, genre Iznik [Piatto, genere Iznik]


Agli esordi della sua carriera, negli anni settanta dell'Ottocento, Lachenal apprende i primi rudimenti della produzione di ceramica presso la bottega di Théodore Deck. Grazie a quest'ultimo, Lachenal scopre le maioliche di Iznik, città turca anticamente indicata con il nome di Nicea della quale l'artista si diletta a riprodurre le composizioni di palmette, fiori e lunghe foglie stilizzate, sotto una vetrina molto brillante. Messosi in proprio a partire dal 1880, Lachenal continua a realizzare questo tipo di maioliche caratterizzate da una vivace policromia che testimonia, come nel caso di questo grazioso piatto, l'importanza che l'artista attribuiva ai modelli ottomani.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter