Bernhard Hoetger
Scena con molti personaggi

Scena con molti personaggi
Bernhard Hoetger (1874-1949)
Scena con molti personaggi
1905
Mina di piombo, sanguigna e acquerello
Cm 55 x 47
© ADAGP - RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

Scène avec plusieurs personnages [Scena con molti personaggi]


Nel 1900, lo scultore Bernard Hoetger, formatosi a Düsseldorf, parte alla volta di Parigi dove subisce, in particolare l'influsso di Rodin. L'artista decide quindi di installarsi nella capitale francese risiedendovi fino al 1907.
Nel 1903 l'opera di Bernhardt Hoetger viene citata per la prima volta. Il motivo di tale menzione è senza dubbio legato a motivi alimentari visto che quindici suoi disegni satirici sono pubblicati su un numero speciale della rivista L'Assiette au beurre. Nel 1905, l'editore Eugène Blot organizza una mostra di bronzi e disegni di Hoetger, esposti assieme alle sculture di Camille Claudel. Hoetger è altresì presente, con sei acquarelli, al Salon des Indépendants tenutosi in quello stesso anno.
Questo disegno, uno dei più ambiziosi dell'artista, è indicativo della sua produzione degli esordi, databile tra il 1903 e il 1905. Tale disegno può essere messo in relazione con alcuni fogli conservati a Brema (Kunstsammlungen Böttcherstrasse), anche se in quest'ultimi sono raffigurati perlopiù uno o al massimo due personaggi. In tutti i disegni eseguiti in questi fogli, l'artista adotta uno stesso ritmo ampio e pacato, i colori uniformi e piatti delle figure si mescolano in uno sfondo indeterminato, talvolta costituito semplicemente dal foglio, talora, invece, come in questo caso, da un campo colorato. L'utilizzo dell'acquarello su carta bagnata è un mezzo con cui Hoetger sconvolge la percezione dello spazio, con lo spirito ancora segnato dall'impressionismo e sopratutto dai disegni di Rodin. Le opere grafiche del maestro rappresentano, infatti, l'occasione per una ricerca più formale, estremamente semplificata e mostrano forse più delle sue sculture una certa monumentalità che affascina la nuova generazione.
Pochi anni dopo, a partire dal 1907, i disegni di Hoetger come d'altronde le sue sculture mostreranno l'allontanamento dell'artista dall'influsso rodiniano, tramite il tratto calcato che sottolinea le figure e una nuova attenzione alla sintesi . Questo fatto è indubbiamente dovuto all'influsso che Il Mediterraneo di Maillol e la mostra di Gauguin, svoltasi nel 1906 al Salon d'automne esercitarono sull'artista.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter