Sir Edward Coley Burne-Jones
Studio d'uomo

Studio d'uomo
Sir Edward Coley Burne-Jones (1833-1898)
Studio d'uomo
1885
Matita su carta
Cm 25,2 x 15
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

Etude d'homme [Studio d'uomo]


Questo studio, che porta la data del 1885, può forse essere messo in relazione con uno dei cicli decorativi ai quali Burne-Jones lavora negli anni ottanta del XIX secolo. Ci riferiamo, nella fattispecie, al Ciclo di Perseo (Stoccarda, Staatsgalerie; Southampton Art Gallery) e a quello di L'Amore e Psiche (Birmingham, Museum and Art Gallery).
La lavorazione, che allude al modellato morbido, caratterizza l'opera di disegnatore di Burne-Jones nel corso di questi anni. Non va poi dimenticato che, quest'autore, a partire dalla seconda metà degli anni sessanta del XIX secolo, esegue studi preliminari di tutte le figure da lui raffigurate servendosi proprio del nudo. Ad indirizzare l'artista verso questa pratica accademica fu soprattutto George Frederic Watts (1877-1904).




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter