Charles Mackintosh
Sedia a schienale alto

Sedia a schienale alto
Charles Mackintosh (1868-1928)
Sedia a schienale alto
1898 circa
Quercia colorata e verniciata, paglia e crine
Cm 136 x 50 x 46
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Jean Schormans

Chaise à haut dossier [Sedia a schienale alto]


Autore degli ampliamenti della Scuola d'arte di Glasgow nel 1896 e nel 1910, l'architetto Charles Rennie Mackintosh riceve nel 1897, da Miss Catherine Cranston, l'incarico di ristrutturare una sala da tè, situata al numero114 di Argyle Street a Glasgow.

Come aveva già fatto in precedenza per la prima sala da tè ristrutturata per conto della stessa committente, Charles Rennie Mackintosh è autore dell'intero progetto architettonico e disegna anche i vari pezzi di arredamento. Destinata alla sala da pranzo, questa sedia mostra per la prima volta lo schienale alto che diventerà una caratteristica delle sedie ideate da Mackintosh. Realizzato in quercia colorata e verniciata, con un'imbottitura di crine di cavallo, questo mobile fu certamente uno dei modelli preferiti dal suo autore che lo utilizzò anche nella sua abitazione e presentò in vari esemplari alla mostra organizzata dalla Secessione Viennese nel 1900 a Vienna. Amico e collaboratore di Joseph Hoffmann, Mackintosh avrà un grande influsso sull'estetica della Wiener Werkstätte.


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter