Edward Burne-Jones
L'adorazione dei magi

L'adorazione dei magi
Edward Burne-Jones (1833-1898)
L'adorazione dei magi
1904
Arazzo ad alto liccio, in lana e seta
Cm 258 x 377,5
© Musée d'Orsay, dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt

L'adoration des mages [L'adorazione dei magi]


Nel 1886 il rettore dell'Exeter College di Oxford commissiona a William Morris, l'anima del movimento Arts & Crafts, un arazzo da collocare nella cappella della suddetta scuola. Il soggetto prescelto – un'adorazione dei magi – ottiene subito l'approvazione di William Morris e di Edward Burne-Jones. Due anni dopo, il pittore, che collabora con Morris & Company da una decina di anni, soprattutto nel settore delle vetrate, consegna il cartone dell'arazzo, attualmente conservato al Victoria & Albert Museum di Londra. Ad onor del vero, però, soltanto i personaggi sono da attribuire a Burne-Jones in quanto l'esecuzione delle parti raffiguranti alberi ed elementi architettonici era stata affidata dal pittore stesso a John Henry Dearle, un suo fidato collaboratore.

Questa è la prima composizione in assoluto che Burne-Jones ha progettato per la realizzazione di un arazzo. Difatti, le opere tessute, eseguite precedentemente dall'artista, tratte dai suoi disegni e realizzate dai licciai dei laboratori aperti da Morris nel 1881 a Merton Abbey, erano semplici adattamenti di cartoni di vetro. L'Adorazione dei magi, terminata nel 1890, soddisfa pienamente le aspettative d Morris il quale dichiara: "Nothing better of the kind [...] has ever been done, old or new [nulla di comparabile a questo è stato mai realizzato]".
Tra il 1890 e il 1907, vengono commissionate ben nove versioni. Questa che vediamo è stata realizzata nel 1904 su richiesta del banchiere Guillaume Mallet in occasione della ristrutturazione della sua casa di Le Bois des Moutiers che sorgeva a Varengeville-sur-mer (dipartimento della Senna-Marittima, Alta Normandia) costruita dall'architetto Sir Edwin Lutyens.


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter