Félix Vallotton
Il pallone

Il pallone
Félix Vallotton (1865-1925)
Il pallone
1899
Olio su cartone incollato su legno
Cm 48 x 61
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

Le ballon [Il pallone]


Il Pallone è uno dei quadri più famosi di Félix Vallotton, un pittore svizzero che intrattiene stretti rapporti con i Nabis sin dal 1891. D'altronde, questa vista dall'alto viene osservata in un parco o in un giardino pubblico, spazi spesso raffigurati da Bonnard o daVuillard.

In mezzo a grandi superfici di colore ocra su cui gli alberi proiettano la loro ombra, facendosi strada attraverso una zona chiara, la figura luminosa di un bambino avanza preceduta dalla sua ombra scura. Il piccolo ha in testa un cappello giallo con un nastro rosso, una sorta di paglietta a falda larga da dove spunta fuori una bionda capigliatura. Il bambino calza stivaletti di un colore arancione spento, indossa un abito bianco, allacciato sulla schiena, i cui due lembi, sollevati a causa del suo veloce incedere, oscillano al vento. Il piccolo rincorre una palla rossa.

Sul lato opposto del quadro, in risposta all'immagine nitida del bambino, l'artista ha collocato due figure femminili anche esse illuminate dalla luce e situate una accanto all'altra, la prima di colore azzurro e la seconda di colore bianco. Le due donne sono raffigurate in piccolo il che lascia supporre che esse si trovino in lontananza sullo sfondo. Tuttavia, la rappresentazione dello spazio sembra piana, frontale.


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter