Antoni Gaudí
Supporto per fioriera

Supporto per fioriera
Antoni Gaudí (1852-1926)
Supporto per fioriera
Ferro battuto
Cm 174 x 54 x 65
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / René-Gabriel Ojéda

Support de jardinière [Supporto per fioriera]


Eccellente fisico, amante delle combinazioni di materiali diversi, siano essi il prodotto dell’industria moderna o quelli derivanti dal savoir- faire tradizionale, grande conoscitore delle strutture gotiche e barocche, ammiratore critico delle teorie razionaliste di Eugène Viollet-le-Duc e con l'idea fissa per un grande sogno naturalistico, Antoni Gaudí riesce a far fondere nella sua opera, struttura, costruzione e decorazione in una massa plastica vivente della quale non esiste forse un equivalente nella storia dell'architettura occidentale.

Nel 1886 don Eusebi Güell, proprietario di prospere industrie tessili, sottopone all’approvazione del Comune di Barcellona i progetti per la costruzione di una casa che egli ha commissionato a Gaudí e che vorrebbe erigere nel quartiere storico Las Ramblas. Per il suo committente, l'architetto disegna un palazzo urbano che presenta numerose innovazioni dal punto di vista della struttura, dei volumi, della distribuzione dello spazio ed offre un sorprendente contrasto tra il sobrio aspetto dell'esterno e lo sfarzo che contraddistingue l'allestimento degli interni, sistemazione alla quale partecipò anche l'architetto Camillo Oliveras Gensana.

Questo supporto per fioriera è realizzato da Juan Oños assistito dai fratelli José e Luis Badia. La parte centrale delle gambe è formata da due tipi di tortiglioni presenti anche su altri elementi decorativi dell'edificio. La parte finale di queste gambe presenta alle due estremità volute che si sviluppano liberamente come le piante, analoghe a quelle delle parti terminali del balcone della facciata anteriore e della ringhiera del tetto-terrazza. Ed infine, ritroviamo sulle persiane la pieghettatura degli elementi uniti al ripiano superiore inserito in un altro mondo, quello del tessile o del cuoio.


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter