Philibert Perraud
Gruppo di artisti a Roma

Gruppo di artisti a Roma
Philibert Perraud (1815-après 1863)
Gruppo di artisti a Roma
1845 - 1847
Dagherrotipo
Cm 7,1x9,2
© Musée d'Orsay, dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt

Groupe d'artistes à Rome [Gruppo di artisti a Roma]


Dalle notizie in nostro possesso e relative al fotografo Philibert Perraud emerge che questi lasciò la Francia per stabilirsi a Roma intorno al 1844. Nella capitale italiana Perraud realizzò numerosi dagherrotipi raffiguranti gruppi di giovani artisti di diverse nazionalità che avevano scelto di vivere nella Città Eterna. Il luogo esatto dove fu effettuato lo scatto non è stato identificato. Questo posto, tuttavia, è lo stesso che compare su tutte le di lastre contenenti la firma del fotografo: sulle tre scoperte fino ad oggi, è riconoscibile l'albero scarnito sulla sinistra e la sedia in stile Luigi XVI. Perraud riprende questo gruppo di artisti e studenti di Villa Medici sicuramente intorno al 1846 o, tuttalpiù, agli inizi del 1847, il che rende questo ritratto di gruppo una delle prime opere del genere.

L'identità dei personaggi riuniti davanti all'obiettivo resta ancora incerta tuttavia, è probabile che il giovane uomo in piedi in fondo sia l'architetto e fotografo Alfred Normand (1822-1909) e che il pittore Alexandre Cabanel (1823-1889) sia il secondo in seconda fila, partendo da destra.
Questa fotografia fornisce una testimonianza commovente sulla vita artistica romana alla metà del XIX secolo. Essa sottolinea, inoltre, i profondi legami che si instaurano in quegli anni tra artisti, pittori, scultori, architetti e fotografi. La naturalezza e la vivacità degli atteggiamenti mettono in luce l'abilità di Perraud nel risolvere brillantemente i problemi legati al tempo di posa consentendogli così di realizzare un eccellente ritratto di gruppo già alla metà degli anni quaranta del XIX secolo.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter