Jean-Baptiste Carpeaux
Ballo in maschera

Ballo in maschera al palazzo delle Tuileries
Jean-Baptiste Carpeaux (1827-1875)
Ballo in maschera al palazzo delle Tuileries
1867
Olio su tela
Cm 56 x 46
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

Bal costumé au palais des Tuileries [Ballo in maschera al palazzo delle Tuileries]


Sin dal 1853, Carpeaux, ancora studente alla scuola delle Belle-arti, cerca un mecenate nella persona di Napoleone III. A tal proposito, l'artista scolpisce in gesso il bassorilievo L'imperatore che riceve Abd el-Kader a Saint-Cloud. L'imperatrice Eugenia, colpita dallo stile di Carpeaux, gli commissiona la versione in marmo della scena. In seguito, i saldi rapporti con la famiglia imperiale consentono all'artista di assistere ai frequenti e sontuosi ricevimenti che hanno luogo nel palazzo delle Tuileries. Sempre munito di carta e matite, Carpeaux approfitta di queste occasioni per tracciare "la figura vitale, espressiva e verace di Napoleone III, ritratto in piedi, seduto, nell'atto di salutare o di ascoltare" (P. Jamot, Gazette des Beaux-Arts, maggio 1908). Questo quadro serba proprio il ricordo di uno dei tanti ricevimenti dati a Parigi durante L'Esposizione universale del 1867.

L'atmosfera festosa è resa con una grande economia di mezzi. Figure e arredamento sono appena tratteggiati. Alla composizione generale in stile classico, si contrappone l'innovativa rappresentazione della luce e del colore. Alcuni personaggi, in mezzo ai quali si distingue facilmente la figura di Napoleone III, velocemente ritratti con grandi colpi di pennellessa, si muovono in un'atmosfera dorata e vivace.
Per molto tempo, i critici hanno pensato di riconoscere, stretta al braccio dell'imperatore, la contessa di Castiglione, una delle amanti più famose del sovrano. Nel 1867, tuttavia, dopo molti anni, la loro relazione è terminata il che fa pensare che il personaggio femminile raffigurato accanto a Napoleone III altri non è che l’imperatrice Eugenia.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter