Ker-Xavier Roussel
Il ratto delle figlie di Leucippo

Il Ratto delle figlie di Leucippo
Ker-Xavier Roussel (1867-1944)
Il Ratto delle figlie di Leucippo
1911
Olio su tela
Cm 430 x 240
© ADAGP - RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Jean Schormans

L'enlèvement des filles de Leucippe [Il ratto delle figlie di Leucippo]


Questa tela di enorme formato fa parte di uno sfondo progettato da Roussel per la residenza privata della famiglia Bernheim, ubicata in avenue Henri Martin a Parigi.
Già da diversi anni anni il pittore si era specializzato nella raffigurazione di temi bucolici che avevano come protagonisti ninfe e satiri. Tra i temi preferiti dall'artista, rientrano anche scene della mitologia greco-romana con dei e dee. Questo ritorno a temi classici fa da contrappunto alle ricerche d'avanguardia della pittura contemporanea, rimessa in questione dagli artisti fauve e dai cubisti.

Questo pannello illustra il ratto delle figlie di Leucippo ad opera di Castore e Polluce. Rubens aveva dipinto lo stesso episodio nel 1616, il quadro è conservato presso la Pinacoteca di Monaco di Baviera. Al contrario dell'opera di riferimento che mostra il momento più cruento del sequestro, Roussel si limita ad evocare l'istante che precede l'azione. Le giovani, dopo aver scorto il cavaliere, raffigurato in piccolo, vestito di rosso e posto quasi al centro della tela, tentano di fuggire e di coprire il loro corpo nudo. I tre personaggi formano una linea barocca che produce un andamento sinuoso ed anima il paesaggio trattato in maniera statica e stereotipata.

Questa grande composizione di Roussel illustra in modo eleoquente l'altissimo livello artistico raggiunto dal pittore giunto ormai alla sua maturità. L'artista ha realizzato la sua tela facendo ricorso a piccole pennellate dinamiche che illustrano questo episodio ancora avvolto nel mistero. Possiamo altresì ammirare la disposizione equilibrata dei piani così come la robustezza delle anatomie femminili. A completamento dello sfondo, Roussel ha dipinto una cornice fiorita che circonda la tela.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter