Camille Pissarro
La Senna e il Louvre

La Senna e il Louvre
Camille Pissarro (1830-1903)
La Senna e il Louvre
1903
Olio su tela
Cm 46 x 55
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

La Seine et le Louvre [La Senna e il Louvre]


A partire dal 1893, Camille Pissarro si allontana quasi del tutto dai soggetti raffiguranti scene di campagna che costituivano la parte essenziale della sua opera. L'artista si dedica oramai alla rappresentazione di siti urbani: Parigi, Rouen, Le Havre o Dieppe.
Il pittore predilige diversificare i soggetti e non studia, come era solito fare Monet, le variazioni atmosferiche su uno stesso soggetto. Nel 1893, quando Pissaro inizia la serie dedicata a Parigi, la scelta dell'artista cade in un primo tempo su vedute affollate di gente: dintorni della stazione Saint-Lazare, i boulevard, quindi il giardino delle Tuileries. In un secondo momento, l'artista che ha rivolto la sua attenzione a siti meno frequentati, dipinge un insieme di quadri con la Senna e il Louvre, a cui questa tela appartiene. Nel corso degli ultimi dieci anni di vita dell'artista, il cielo e l'acqua assumono una nuova importanza nell'arte di Pissarro il quale sembra interessarsi più di prima all'osservazione della luce.

In questa tela, che l'artista dipinse l'anno stesso della sua morte, la tavolozza trascrive con estrema sottigliezza l'atmosfera di una giornata invernale illuminata da una gradevole luce. Osservata dal secondo piano di una casa in place Dauphine, la veduta mostra in primo piano la parte estrema di un grazioso giardinetto, lo square du Vert-Galant, la Senna attraversata dal ponte des Arts e uno scorcio del Louvre. La composizione è molto ben costruita con linee rigorose che strutturano il Louvre, il ponte des Arts e i profili del Vert-Galant. Tuttavia, la nebbia sottile che avvolge il paesaggio, attenua il carattere austero che, una costruzione di questo tipo, avrebbe potuto provocare. Da questa stessa finestra, tra il 1900 e il 1903, Pissarro esegue una trentina di tele.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter