Emile Bernard
Madeleine nel Bois d'Amour

Madeleine nel Bois d'Amour
Emile Bernard (1868-1941)
Madeleine nel Bois d'Amour
1888
Olio su tela
Cm 138 x 163
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / DR

Madeleine au Bois d'Amour [Madeleine nel Bois d'Amour]


Emile Bernard ha appena compiuto venti anni quando dipinge questo ritratto a grandezza naturale della sorella Madeleine di 17 anni. L'artista la raffigura distesa nel Bois d'Amour sul limitare del villaggio bretone di Pont-Aven, un bosco reso celebre da Il Talismano di Sérusier.

Il corpo della ragazza occupa tutta la larghezza della tela dividendo la composizione in due parti: un paesaggio, dipinto nel chiuso della bottega dopo accurati studi condotti sul posto occupa i due terzi del quadro e la giovane che giace sdraiata, anche questa eseguita direttamente in bottega. Le due parti coesistono senza unità malgrado il parallelo calcolato tra l'atteggiamento di Madeleine e il fiume Aven che scorre dietro gli alberi. La luce, la pennellata, persino i colori sono diversi. Queste esitazioni, tipiche di un giovane pittore di gran talento, passano quasi inosservate in ragione del carattere simbolico del quadro. Non si tratta, infatti, di una scena realista ma di un ritratto dai toni allegorici della giovane Madeleine della quale Gauguin si era innamorato. Ella appare immersa in un sogno ad occhi aperti, intenta ad ascoltare le voci divine della natura.

In questo periodo, Emile Bernard e sua sorella sono in stretti rapporti con il capofila della nuova scuola "impressionnista e sintetica" che, per dipingere, si è trasferito a Pont-Aven da diversi mesi. Per allontanarsi dal naturalismo raccomandato dagli Impressionisti della generazione del 1870, costui raccomanda di dipingere per massa e per strisce uniformi e piatte di colore prendendo così le distanze dal realismo. I dettagli, gli effetti di volume e di prospettiva sono sacrificati a vantaggio di una visione d'insieme realizzata, come nelle stampe giapponesi, mediante inquadrature disposte a piani.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter