Jules-Alexis Muenier
Ritratto di Madame Pâris

Ritratto di Madame Pâris, suocera dell'artista
Jules-Alexis Muenier (1863-1942)
Ritratto di Madame Pâris, suocera dell'artista
1886
Olio su tela
Cm 71 x 58
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

Portrait de Madame Pâris, belle-mère de l'artiste [Ritratto di Madame Pâris, suocera dell'artista]


Muenier ha appena ventitré anni quando dipinge questo ritratto di sua suocera, la signora Pâris. Si tratta di un'opera rara, poiché realizzata in età giovanile da quest'esimio esponente del naturalismo, caduto nell'oblio dopo la sua morte. Tuttavia, quando l'artista era ancora in vita, molte sue opere erano state acquistate dallo Stato. Questi dipinti, esposti nei punti più in vista del museo del Luxembourg, sono accanto alle principali opere dell'arte contemporanea.

Madame Pâris è raffigurata, seduta su una poltrona Voltaire, con il busto e le gambe leggermente spostati a sinistra, mai con lo sguardo rivolto al pittore. La rappresentazione austera di questa figura spicca su uno sfondo indistinto dove tutte le sfumature del marrone si mischiamo assieme. Nell'ambito di queste cupe variazioni cromatiche tracciate in tutta fretta, la luce, proveniente da sinistra, illumina e mette accuratamente in risalto il viso e le mani lavorate con applicazione.
Opera commovente, quasi intima, questo Ritratto di Madame Pâris preannuncia l'arte rigorosa che Jules-Alexis Muenier sviluppa in seguito.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter