Eugène Jansson
Proletärkasern

Alloggio proletario (Proletärkasern)
Eugène Jansson (1862-1915)
Alloggio proletario (Proletärkasern)
1898
Olio su tela
Cm 115 x 88
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski

Alloggio proletario (Proletärkasern)


Eugène Jansson appartiene a quella categoria di artisti dei paesi del Nord Europa sconosciuti in Francia. Del tutto scevro dalle tradizioni e dagli influssi dei pittori francesi di metà Ottocento, attua una rappresentazione della realtà quotidiana sempre all'insegna del mistero. Alloggio proletario è un'opera caratteristica dell'arte di questo pittore svedese. Dipinto a memoria, "… nell'ora in cui tutto dorme,… in un'uguale luce azzurra…(Henri Loyrette, 48-14 La Revue del museo d'Orsay, n°11), questo quadro rivela il grande interesse dell'artista per i periferici quartieri operai di Stoccolma.
Gli scatti ritmati del pennello, la materia leggera, simile a quella di un acquerellista, accentuano l'inquieta sensazione che si sprigiona dall'opera, mentre dalla penombra spuntano lampi di luce come altrettanti presagi di oscuri destini umani.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter