Giovanni Boldini
Scena di festa

Scena di festa detta anche Scena di festa al Moulin Rouge
Giovanni Boldini (1842-1931)
Scena di festa detta anche Scena di festa al Moulin Rouge
1889 circa
Olio su tela
Cm 96,8 x 104,7
© Musée d'Orsay, dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt

Scène de fête [Scena di festa]


Nato a Ferrara nel 1842, dal 1871 Boldini si stabilisce definitivamente a Parigi dove diventa presto un ritrattista alla moda nonché uno dei principali testimoni di questa frenetica città moderna, con le sue strade, i suoi locali da ballo, all'epoca in pieno sviluppo.

In questo caso, Boldini raffigura senza ombra di dubbio il Moulin-Rouge che già poco tempo dopo la sua apertura nel 1889, era diventato uno dei luoghi di culto della vita notturna parigina. Le pennellate vigorose e dinamiche, la vivacità del rosso, traducono lo spirito di festa e di libertà del luogo, trascinando avventori e ballerini in una composizione eseguita con maestria.
Prima della sua acquisizione da parte del museo d'Orsay nel 2010, questo quadro, alcune parti del quale sono state lasciate allo stato di schizzo, era stato esposto al pubblico soltanto una volta, nel 1933, a New York.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter