Ernest Meissonier
Il Viaggiatore

Il Viaggiatore
Ernest Meissonier (1815-1891)
Il Viaggiatore
1878-1890
Statuetta di cera, tessuto e cuoio
Cm 47,8 x 60 x 39,5
© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Christian Jean

Le Voyageur [Il Viaggiatore]


Disteso sull'incollatura del suo cavallo, in lotta contro il vento e sferzato dalla pioggia, il Viaggiatore è senza ombra di dubbio una delle opere scultoree più notevoli mai realizzate dal pittore Meissonier, quella in cui l'espressione è più romantica. L'efficace modellato dell'animale, le linee tese degli arti del cavallo e del torso del personaggio aumentano l'intensità della composizione. Il modello colpisce inoltre per la grande veridicità dell'insieme, riscontrabile nell'uso di un vero e proprio pezzo di tessuto per la raffigurazione del mantello o di autentiche briglie di cuoio in miniatura.

Soltanto dopo la morte di Meissonier, nel corso di due mostre postume del 1893, il grande pubblico scopre l'attività di scultore di questo artista. Pare che Meissonier abbia cominciato a modellare verso il 1840. Si trattava della fase preparatoria dei suoi quadri; del resto, la scultura per un artista estremamente scrupoloso come lui, fu sempre legata alla pittura. Tuttavia ancora oggi non è ben chiaro cosa sia nato prima nella mente dell'artista, se la statuetta o il quadro. Molte opere pittoriche di Meissonier, eseguite tra il 1879 ed il 1885, riproducono questo viaggiatore.

Meissonier ha raccontato lui stesso che amava molto dedicarsi alla modellatura. Lavorava quasi esclusivamente la cera, estremamente malleabile: "Mi procura subito un'ebbrezza creativa... Non avete la benché minima idea di quanto questo lavoro di modellamento sia piacevole e coinvolgente....". Anche se della cera apprezzava soprattutto la sua duttilità, riservava comunque una grande cura alla preparazione dei suoi modelli che eseguiva con una meticolosità eccessiva, plasmando i suoi cavalli su piccoli scheletri che acquistava direttamente dai venditori di articoli da disegno.




Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter