Gösta Berlings Saga [La Leggenda di Gösta Berling]

Mauritz Stiller
1924. Muto. Svezia
183 minuti

In una zona centrale della Svezia, ai primi dell’Ottocento, proprietari di ferriere, pastori, ufficiali, contadini boemi radunati i vecchi manieri fanno da sfondo agli amori tumultuosi di Gösta Berling.

Dopo la partenza di Sjöström per Hollywood e prima di quella di Stiller, quest’affresco fu considerato da Georges Sadoul come “il canto del cigno dell’arte svedese” che qui rivela tutto il suo lato oscuro, la sensualità e il senso dei paesaggi. Greta Garbo vi fa la sua seconda comparsa prima di accompagnare Stiller l'anno dopo negli Stati Uniti per diventare una star.



Gösta Berlings Saga [La Leggenda di Gösta Berling]
Mauritz StillerLa légende de Gosta Berling1923© The Swedish film Institute

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter