Berg-Ejvind och hans hustru [I Proscritti]

Victor Sjöström
1918. Muto. Svezia
72 minuti

In tre diversi luoghi, la fattoria, la montagna e la solitudine nelle nevi, la vita drammatica di due amanti che devono fuggire dalla società.

Riassunto perfetto dei principali temi di Sjöström che ne è anche l’attore principale, la lotta dell’individuo contro una società intollerante e una natura indomabile, il film fu acclamato dalla critica, in particolare in Francia, dove Louis Delluc scrisse: “È il primo duetto d’amore ascoltato al cinema […]. Questo è probabilmente il più bel film del mondo.”



Berg-Ejvind och hans hustru [I Proscritti]
Les proscrits1918© The Swedish film Institute

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter