Allegro Barbaro

Concerti Serale

István CsókScrigno con tulipani© ADAGP, Paris - Szépművészeti Múzeum
La musica di Béla Bartók è stata per molto tempo presentata senza i suoi aspetti più audaci, sia che sia stata utilizzata come una difesa nei confronti del serialismo, sia che la giovane generazione del dopoguerra, segnata dalla rivelazione (tardiva) dell’opera di Webern e dall’internazionalismo, abbia rifiutato il rapporto con le tradizioni popolari e il retaggio espressionista percettibile in Barbablù o nel Principe di legno.

In occasione della mostra Allegro Barbaro. Béla Bartók e la modernità ungherese (15 ottobre 2013 – 5 gennaio 2014), l'auditorium propone la raccolta integrale dei sei quartetti ad archi, interpretati da sei formazioni appartenenti a generazioni diverse (quartetto Voce, quartetto Takács, quartetto Heath, quartetto Pražák, quartetto Psophos, quartetto Keller) in programmi che mettono a confronto questi capolavori con i loro eredi, i loro contemporanei o i loro predecessori; un concerto nella navata con un grande balletto: Il Principe di legno (1914-1917); e concerti d'opera per pianoforte, coro e musica da camera, con una preferenza per il periodo antecedente alla prima guerra mondiale.

Quatuor Takács
Béla Bartók
Quatuor pour cordes, Sz 85, n° 3
Leoš Janáček
Quatuor n° 2 "Lettres intimes"
Bedřich Smetana
Quatuor n° 1 en mi mineur "De ma vie"

 
gio 14 novembre 2013 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Quatuor Prážak
Béla Bartók
Quatuor pour cordes, Sz 114, n° 6
Ernö Dohnányi
Sérénade pour trio à cordes en do majeur, op. 10
Johannes Brahms
Quatuor pour cordes en si bémol majeur n° 3, op. 67 

 

 
gio 28 novembre 2013 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Quatuor Keller
Zoltán Kodály
Quatuor pour cordes, op. 2, n° 1
György Ligeti
Quatuor pour cordes, n° 1
Béla Bartók
Duos pour deux violons, Sz 98
Quatuor pour cordes, Sz 91, n° 4 

 
gio 12 dicembre 2013 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Orchestre philharmonique de Radio France
Hélène Collerette
, violon
Tito Ceccherini, direction
Béla Bartók
Deux images, pour orchestre, Sz 46 op. 10
Tempo di Ciaconna, premier mouvement de la Sonate pour violon, Sz 117
Le Prince de Bois, suite d'orchestre Sz 60
 

 

 
mar 17 dicembre 2013 - 20h30
Museo d'Orsay
Allée centrale des sculptures

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter