Uno Sguardo sulla Svizzera: la musica

Ferdinand Hodler
 (1853-1918)
 La pointe d'Andey, vallée de l'Arve (Haute Savoie) [La punta d'Andey, valle dell'Arve. Alta Savoia]
 1909
 Olio su tela
 Cm 67,5 x 90,5
 Parigi, museo d'Orsay
Ferdinand HodlerLa punta d'Andey, valle dell'Arve. Alta Savoia© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Gérard Blot
Arthur Honegger o Frank Martin fanno parte della lista dei pochi compositori svizzeri del XIX e del XX secolo oggi conosciuti dal grande pubblico. Questa visione limitata tende a far dimenticare la forza creatrice di tutta una generazione di musicisti che non ha potuto imporsi all'estero. Possiamo così fare il nome di Othmar Schoeck, che ha saputo creare un originale punto di unione tra il XIX ed il XX secolo, o quello di Willy Burkhard, allievo di Max d'Ollone, fortemente legato alla Francia. Il loro lavoro è stato continuato da una nuova generazione di compositori di indiscussa importanza per il XXI secolo.

Questo ciclo è organizzato con il concorso dell'ambasciata svizzera, della fondazione ProHelvetia e della fondazione Suisa

29 novembre 2007 - 24 gennaio 2008
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Quartetto Sine Nomine
Claire Désert
, pianoforte
Arthur Honneger
Quartetto n° 3 in Mi maggiore
Ernest Bloch
Quintetto d'archi e pianoforte n° 1
Jean Balissat
L'Oro perduto per narratore e quartetto d'archi

 
gio 29 novembre 2007 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Festival di Autunno a Parigi

Ensemble Cairn
Jérôme Combier
, direzione
Marie-Adeline Henry, soprano
Monografia Xavier Dayer
To the sea (omaggio a Cy Twombly) per flauto alto
Passeggiata di Ricardo Reis per chitarra sola
Sonetto XXIV per soprano, flauto alto e chitarra
Di un amore lanciato, per viola e violino
Canti delle prime luci della notte per soprano e sassofono alto
Shall I revisit these same differing fields, terzetto per violino, violoncello e pianoforte
Ma io sono fuggito per flauto, oboe, (corno inglese), violino alto e violoncello

 

Corealizzazione museo d'Orsay, Festival di Autunno

Festival d'Automne 2007
mer 5 dicembre 2007 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Concerto straordinario

Orchestra di Parigi
François-Xavier Roth
, direzione
Laurent Naouri, baritono
Maciej Pikulski, pianoforte
Johannes Brahms
Quattro Canti Seri op. 121
Othmar Schoeck
Elegia op. 36

 
sab 19 gennaio 2008 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Ensemble intercontemporain
Susanna Mälkki
, direzione
Michaël Jarrell
Modifiche, per pianoforte e orchestra
Hanspeter Kyburz
Reti, per sestetto strumentale
Dieter Ammann
The Freedom of Speech, per flauto, clarinetto, violino, violoncello, pianoforte e percussioni
Andrea Lorenzo Scartazzini
Scongiuro, per orchestra
Heinz Holliger
Quintetto per pianoforte e 4 strumenti a fiato

 

Coproduzione museo d'Orsay, Ensemble intercontemporain

gio 24 gennaio 2008 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare

Facebook
TwitterInstagramGoogle+YouTubeDailymotion