Viva Verdi

Fotografia
André-Adolphe-Eugène DisdériVerdi© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
È possibile misurare ancora ai nostri giorni l'influsso che il melodramma verdiano esercitò sulla storia delle sensibilità nella seconda metà del XIX secolo? La rinascita di Verdi (1813-1901) oscurata soprattutto dal prestigio dell'opera wagneriana, è avvenuta dalla seconda metà del XIX secolo e il compositore ha così conquistato un posto nel "museo- musicale" del nostro tempo, nello stesso modo in cui la pittura di storia tornava a occupare un posto d'onore, preannunciando il ruolo che il cinema eserciterà nell'immaginario collettivo.
Una serie di concerti celebrerà il bicentenario della nascita del compositore che sarà ricordato accanto ai suoi contemporanei attraverso un repertorio di musica da camera e di musica vocale, con opere dello stesso Verdi ma anche di Gioachino Rossini (1792-1868), Ottorino Respighi (1879-1936) e dei loro contemporanei francesi come Gounod e Ravel.

11 - 25 aprile 2013
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2
Results
/1

Concert exceptionnel

Jennifer Larmore, mezzo-soprano
Antoine Palloc, piano
Maurice Ravel
Shéhérazade
Vocalise-étude en forme de habanera, O 51

Claude Debussy
Romance. Les cloches
Beau soir

Charles Gounod
L'absent
Gabriel Fauré
Fleur jetée, op.39, n°2
Joaquín Nin
Granadina
Carlos Guastavino
La rosa y el sauce
Fernando Obradors
El vito
Gioachino Rossini
La regata veneziana pour mezzo-soprano et piano
A Grenade
L'orpheline du Tyrol
La chanson du bébé
Chanson de Zora
Macbeth
La Luce Langue

 
gio 11 aprile 2013 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Janina Baechle, mezzo-soprano
Marcelo Amaral, piano
Quatuor Alfama
Charles Gounod
Mignon
A la brise
Au rossignol
Giuseppe Verdi
Non t'accostare all'urna
Perduta ho la pace
Deh, pietoso, oh addolorata
Paolo Tosti
La Chanson de l'adieu
Vorrei morire
Ernest Chausson
Chanson perpétuelle pour voix et quintette avec piano
Ottorino Respighi
Nebbie, P. 64
E se un giorno tornasse, P. 96
Il Tramonto, P. 101
Reynaldo Hahn
Lydé
Tyndaris
Phyllis

© Sophie Boegly/Musée d'Orsay

 
gio 25 aprile 2013 - 20h00
Museo d'Orsay
Auditorium niveau -2

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter