Félix Thiollier (1842-1914), fotografie

Félix ThiollierFabbriche sulla sponda dell’Ondaine, nei pressi di Firminy© Musée d'Orsay, dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt
La suddetta mostra, prima monografia che Parigi dedica a Félix Thiollier, porta agli onori questo industriale originario di Saint Étienne che, all'età di 35 anni, avendo mezzi sufficienti per vivere di rendita, si dedicò alle sue due principali passioni: la storia locale e l'arte. Questi interessi, coltivati con grande soddisfazione attraverso la pubblicazione di opere illustrate volte a promuovere sia la salvaguardia del patrimonio di Forez, antica regione della Francia , sia l'opera di alcuni artisti suoi amici – tra i quali spiccano i nomi di Auguste Ravier, Paul Borel e Jean-Paul Laurens –, portano alla nascita di un fotografo amatoriale di talento. Tenutosi strenuamente ai margini degli ambienti fotografici del suo tempo, Thiollier è autore di un 'opera originale che oscilla tra il pittoresco post romantico dei paesaggi campestri e il lirismo crudo dello sguardo rivolto su un mondo industriale ampiamente ignorato dalla fotografia artistica francese a cavallo tra il XIX e il XX secolo.

Commissario

Thomas Galifot, conservatore presso il museo d'Orsay

13 novembre 2012 - 10 marzo 2013
Museo d'Orsay
Exposition temporaire niveau 5

Accesso con il biglietto museo


Results
/0

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter