Félix Vallotton (1865-1925). Il fuoco sotto il ghiaccio

Félix VallottonIl palco a teatro, il signore e la signora© DR
Félix Vallotton, pittore d'origine svizzera naturalizzato francese nel 1900, è un artista a cavallo tra due secoli, due paesi e molteplici tendenze estetiche che spaziano dai Nabis alla Neue Sachlichkeit [Nuova oggettività]. Oggi questo artista è più conosciuto in Svizzera che in Francia ma è proprio a Parigi che, nell'ultimo decennio del XIX secolo, le sue innovative sculture su legno contribuirono a diffondere rapidamente il suo nome in tutta Europa.

Per tutto l'arco della sua vita Vallotton, soprannominato il "Nabi straniero", ha trattato una vasta gamma di soggetti ricorrenti – interni, scene di toeletta, nudi femminili, paesaggi, nature morte… - resi singolari dal suo stile levigato e freddo, dai colori raffinati, dalle immagini e dalle inquadrature audaci. Nonostante l'incomprensione della critica del suo tempo, Vallotton ha saputo comunque imporsi come una figura di spicco della scena artistica parigina e trovare il proprio posto nella corrente moderna prendendo parte a numerose manifestazioni internazionali d'avanguardia divenute mitiche.

Questa mostra, prima retrospettiva dell'artista che è presentata in un museo nazionale parigino dal 1979, ripercorre tutta la carriera di Vallotton riunendo le sue creazioni attorno ai diversi temi che hanno contraddistinto la sua opera.

Comitato scientifico

Guy Cogeval, presidente dei musei d'Orsay e dell'Orangerie
Isabelle Cahn, conservatrice capo al museo d'Orsay
Marina Ducrey, conservatrice della Fondazione Vallotton
Katia Poletti, conservatrice della Fondazione Vallotton

Mostra organizzata dal museo d'Orsay e dalla RMN-Grand Palais

La mostra è altresì presentata a:
Amsterdam, museo Van Gogh, 14 febbraio -1° giugno 2014
Tokyo, Mitsubishi Ichigokan Museum, 14 giugno-23 settembre 2014

2 ottobre 2013 - 20 gennaio 2014

Paris, Galeries nationales du Grand Palais

Consultare anche



Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter