Musée d'Orsay: Henri Fantin-Latour (1836-1904). A fior di pelle

Henri Fantin-Latour (1836-1904). A fior di pelle

Henri Fantin-Latour (1836-1904)
 Un coin de table  [Gruppo di poeti riuniti intorno ad un tavolo]
 1872
 Olio su tela
 Cm160 x 225 
 Parigi, museo d'Orsay, donazione dei Signori Blémont, 1910
Henri Fantin-LatourGruppo di poeti riuniti intorno ad un tavolo© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
Henri Fantin-Latour è uno degli artisti emblematici del XIX secolo, di cui ha dipinto l’atmosfera ovattata, sospesa tra realismo e intimismo.
Questa mostra invita a guardare più da vicino l’universo di un pittore che ha tratto inizialmente ispirazione dal suo ambiente circostante: autoritratti, ritratti di amici e familiari, nature morte, composizioni fantasiose nate dalla sua ammirazione per Wagner…

Tra le righe si delinea un personaggio ricco di sfumature, la cui copiosa corrispondenza con amici e artisti, tra cui Manet, Courbet, Rimbaud o Verlaine, permette di fare luce su alcune sfaccettature.

Commissariato


Laure Dalon, conservateur à la Rmn – Grand Palais, adjointe au directeur scientifique ; Xavier Rey, conservateur au Musée d’Orsay, et Guy Tosatto, directeur du Musée de Grenoble.

Mostra organizzata dalla Réunion des musées nationaux Grand Palais e dal Museo di Grenoble, in collaborazione con il Museo d’Orsay.

Con la partecipazione straordinaria della Bibliothèque nationale de France, del Musée national du palais de Compiègne, del Musée Carnavalet-Histoire de Paris, del Mobilier national e del Victoria and Albert Museum di Londra.

14 settembre 2016 - 12 febbraio 2017

Parigi, museo del Lussemburgo


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
TwitterInstagramGoogle+YouTubeDailymotion