Misia, regina di Parigi

ARCHIVIO
2012

Félix Vallotton
 (1865-1925)
 Misia à sa coiffeuse
 [Misia alla toletta]
 1898
 Tempera su cartone
 cm 36 x 29 
 Parigi, museo d'Orsay, acquisizione con la partecipazione della Fondazione Meyer, 2004
Félix VallottonMisia alla toletta© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
Misia Godebska (1872-1950) è una figura leggendaria della vita artistica francese negli anni ruggenti della Belle Epoque. La Godebska si mette in luce per il suo talento di pianista. Il matrimonio del 1893 con Thadée Natanson, direttore della La Revue blanche, la catapulta al centro di un gruppo di creativi che si battono per un'arte simbolista e decorativa.

Al culmine del suo prestigio, Misia Godebska, modella di Bonnard, Vuillard, Vallotton, Toulouse-Lautrec, Renoir, diventa una delle donne più ritratte del suo tempo. Legata da rapporti di amicizia a Diaghilev, Nijinsky, Stravinski, Cocteau, Chanel, la Godebska finanzia per oltre un decennio i Balletti russi.

Lo scopo che questa mostra dal carattere pluridisciplinare si propone, è quello di riunire i ritratti di Misia e della sua cerchia così come le opere, i documenti e le testimonianze di artisti contemporanei che illustrano l'abbondanza della produzione ai tempi in cui Misia era la Regina di Parigi.

Commissariato

Isabelle Cahn, conservatrice dell'museo d'Orsay
Marie Robert, conservatrice dell'museo d'Orsay

Questa mostra è organizzata dal museo d'Orsay in collaborazione con l'Opera de Paris ed è coprodotta dal museo Bonnard, Le Cannet.

Altra tappa: Musée Bonnard, Le Cannet, dal 13 ottobre 2012 al 6 gennaio 2013.
Opéra de Paris

12 giugno - 9 settembre 2012
Museo d'Orsay
Exposition temporaire niveau 5

Accesso con il biglietto museo


Con il sostegno de
Opéra de Paris

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter