The Modern Woman, Daughters and Lovers

ARCHIVIO
2012

pastello
Edgar DegasBallerina seduta© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
La collezione di disegni del museo d'Orsay è unica al mondo per la sua qualità e varietà. Una selezione di un centinaio di opere,delle quali oltre un terzo non viene esposto al pubblico da più di venti anni, spiega l'avvento della modernità sotto il Secondo Impero. Questo concetto si diffonde nella vita e nelle arti. Gli artisti, siano essi più o meno conosciuti, sono legati tra di loro da stretti vincoli di amicizia e da convinzioni estetiche condivise durante gli incontri nei caffè parigini, in occasione di mostre comuni- nelle botteghe dei mercanti d'arte o nelle gallerie private che, proprio in quel periodo, cominciano ad affermarsi - nel corso di soggiorni in provincia, ora a casa dell'uno, ora a casa dell'altro e perfino nei viaggi fatti insieme ... Il disegnatore si trasforma in un insaziabile spettatore, testimone dei costumi del presente e sforna una profusione mai vista prima di immagini. Lo sguardo cambia, lasciando che un' indomita volontà di realismo si esprima in piena libertà.

In questo modo, la donna, soggetto e oggetto di ogni attenzione, non è più soltanto una dea o una principessa ma è prima di tutto una parigina, una contadina, una sposa, una madre... La donna è un soggetto costantemente osservato, studiato, amato in ogni suo aspetto: giovani o anziane, aristocratiche o borghesi, popolane delle grandi città ma anche campagnole, scene di vita quotidiana in una permanenza attenuata o nella più cruda e nuda modernità.

Le tecniche utilizzate nel disegno sono la testimonianza di sperimentazioni di ogni tipo praticate dai pittori e dagli scultori: penna, matita, carboncino, acquerello, sanguigna, trovano posto accanto a pastelli molto preziosi, opere così fragili che, per la prima volta nella loro storia, lasciano Parigi e il museo d'Orsay.

Commissario generale

Guy Cogeval, Presidente dei musei d'Orsay et dell'Orangerie

Commissario

Isabelle Julia conservatrice generale, responsabile del dipartimento di arti grafiche del museo d'Orsay

25 marzo - 25 giugno 2012

Queensland Art Gallery, Brisbane, Australia


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter