Tesori impressionisti delle collezioni nazionali francesi

ARCHIVIO
2004

Claude Monet 
 (1840-1926)
 La Rue Montorgueil à Paris. Fête du 30 juin 1878
 [la Rue Montorgueil a Parigi. Festa del 30 giugno 1878]
 1878
 Olio su tela
 Cm 81 x 50 
 Parigi, museo d'Orsay
Claude Monetla Rue Montorgueil a Parigi. Festa del 30 giugno 1878© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
Con opere di artisti come Manet, Monet, Renoir, Degas o Cézanne, la mostra tende a presentare l'evoluzione dell'Impressionismo: i suoi inizi, i suoi sviluppi, e le prospettive che tale movimento ha posto in essere sull'avvenire. I visitatori avranno così la possibilità di esaminare sia la diversità dei temi trattati da questi illustri pittori (che si tratti di paesaggi, di nature morte o di ritratti), sia l'evoluzione della loro pratica pittorica. Resa straordinaria dalla presenza di capolavori quali Il pifferaio di Manet, cattedrale di Rouen, Il portale, Armonia bruna di Monet o ancora L'Absinthe de Degas, questa mostra vuole offrire l'opportunità al pubblico di gettare un ponte tra la cultura cinese e quella francese, distinguendo quello che avvicina e tutto ciò che separa questi due mondi, così come gli aspetti che hanno in comune e le caratteristiche che li completano.

Per sei mesi, le istituzioni culturali cinesi presenteranno al loro pubblico cinquantuno opere provenienti dalle collezioni francesi, trentotto delle quali del museo d'Orsay, undici di prestigiosi musei regionali e uno splendido paesaggio di Cézanne, La costa del Galet a Pointoise, risalente al 1880-1881, prestato da LVMH / Moët Hennessy. Louis Vuitton.

Coordinatore


Serge Lemoine, Presidente dell'istituto pubblico del museo d'Orsay

Exposition présentée à
La Mostra è stata presentata a
- Pechino, National Museum of China
dall'11 ottobre al 24 novembre 2004
- Shanghai, Shanghai Art Museum
dall'8 dicembre 2004 al 25 gennaio 2005
- Hong Kong, Hong Kong Museum of Art
dal 5 febbraio al 10 aprile 2005
La mostra è stata organizzata nell'ambito dell'anno della Francia in Cina, in Collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, per mezzo dell'Associazione Francese di azione artistica (AFAA)

11 ottobre 2004 - 10 aprile 2005

Pékin, Shanghai, Hong Kong


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter