Disegni di sculture, da Chapu a Bourdelle

ARCHIVIO
2009

Constantin MeunierAl Pays Noir: due bardotti nudi© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Jean-Gilles Berizzi
Una domanda frequente sul disegno che ha come tema le sculture è se in esso vi è "qualcosa" di specifico. La maggior parte degli studi recentemente condotti ammettono che: " in verità, molti disegni raffiguranti sculture potrebbero essere benissimo opera di artisti diversi dagli scultori" (Guilhem Scherf). Quest'affermazione si riferisce soprattutto ai paesaggi alle nature morte, agli schizzi di architettura o dal vero.

Il museo d'Orsay che ha allestito questa raccolta di disegni di sculture, vuole approfittare della mostra Dimenticare Rodin per mettere a confronto la produzione di disegni e di sculture di un certo numero di artisti. Questo ci dà la possibilità di ammirare a poca distanza le une dagli altri, sculture e disegni di Chapu, Carpeaux, Rodin, Maillol, Bourdelle e Bernard.

Commissari

conservatrice capo presso il museo d'Orsay

10 marzo - 31 maggio 2009
Museo d'Orsay
Salle 10

Galleria di arti grafiche

Accesso con il biglietto museo



Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter