Maurice Denis

ARCHIVIO
2006

pittura
Maurice DenisPaisaje con árboles verdes© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
Maurice Denis (1870-1943) è uno dei principali esponenti del gruppo dei Nabis del quale diventa il teorico. Il museo d'Orsay tributa un omaggio a questo artista tramite una mostra che mette in luce la complessità e la ricchezza della sua opera.

Molto coinvolto nei dibattiti estetici del suo tempo, Denis dipinge negli anni novanta del XIX secolo quadri audaci in cui i ritmi, il trattamento aplat del colore, la composizione stessa conferiscono al quadro una forza decorativa. Influenzato dall'arte italiana del passato, solo in un secondo tempo, Denis volge il proprio interesse verso le grandi composizioni più classiche. Il pubblico ha modo di apprezzare l'evoluzione del pittore grazie ad un percorso in cui l'accento è posto su alcune delle opere maggiori che, a detta di una parte della critica, sono poco conosciute.

Un posto importante è riservato ai grandi insiemi decorativi ed in particolare alla ricostruzione del ciclo dedicato a La Storia di Psiche (San-Pietroburgo, Museo dell'Ermitage) realizzata nel 1908 per l'abitazione privata di uno dei maggiori collezionisti di arte moderna di Mosca: Ivan Morosov.

Nel periodo compreso tra la prima e la seconda guerra mondiale, Maurice Denis diventa uno dei principali decoratori. È molto richiesto per abbellire monumenti pubblici di vario tipo come teatri, chiese, edifici civili.

La presentazione in contemporanea di disegni e di fotografie di Denis ci fornisce un panorama più ampio e completo dell'opera di questo artista.

Commissariato generale

Serge Lemoine, presidente del museo d'OrsayJean-Paul Bouillon, professore presso l'università di Clermont-Ferrand e membro dell'Istituto universitario di FranciaGuy Cogeval, direttore del Museo delle Belle Arti di MontréalCommissarioSylvie Patry, conservatrice presso il museo d'Orsay, coadiuvata da Isabelle Gaëtan, responsabile degli studi documentari presso il museo d'Orsay.
La mostra è coprodotta dal museo d'Orsay, la RMN (Réunion des musées nationaux), il museo delle Belle Arti di Montréal ed il museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto.
In collaborazione con Claire Denis e gli estensori del catalogo ragionato dell'opera di Maurice Denis.
Con la partecipazione dell'artista americano Alex Katz. Quest'ultimo, che ha scelto di confrontarsi con Maurice Denis, presenta Orange Sunset II, un olio su tela di grandi dimensioni e tre collage. Il catalogo della mostra si occupa di lui dedicandogli un articolo.
La suddetta mostra è altresì presentata: al museo delle Belle Arti di Montréal, dal 22 febbraio al 20 maggio 2007al museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, dal 21 luglio al 21 settembre 2007

31 ottobre 2006 - 21 gennaio 2007
Museo d'Orsay

Salles d'exposition temporaire


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter