Cenerentola

ARCHIVIO
2010

Pauline Viardot (1821-1910), figura leggendaria già da viva e sorella di Maria Malibran, è conosciuta in tutta Europa come cantante ma anche come pedagoga. Ai nostri giorni, tuttavia, parte della carriera di questa grande musicista è avvolta dall'oblio. Per questo motivo, in occasione del centenario della scomparsa della Viardot, è stato deciso di tributare un omaggio alla sua opera di compositrice.
Cenerentola… , al solo scopo di divertire familiari ed amici artisti la Viardot fece suo questo tema già da altri abbondantemente trattato, tenendo così banco per una cinquantina d'anni . Con senso umoristico, l'artista affianca realtà e situazioni contrapposte , la drogheria e il palazzo, il banale e il meraviglioso, senza tralasciare il fascino molto particolare dei travestimenti delle feste notturne e dei piedi lasciati nudi per la prova finale.

4 - 9 maggio 2010
Museo d'Orsay

auditorium livello-2

Cenerentola

Opera comica in tre atti (1904)
Musica e libretto di Pauline Viardot
Con gli studenti del Conservatoire national supérieur de musique et de danse di Parigi
Emmanuelle Cordoliani
, regista
Emmanuel Olivier, pianoforte

 

In collaborazione con il Conservatorio nazionale superiore di musica e danza di Parigi

Conservatoire national supérieur de musique de Paris
mar 4 maggio 2010 - 20h00
gio 6 maggio 2010 - 20h00
sab 8 maggio 2010 - 20h00
dom 9 maggio 2010 - 15h00
Museo d'Orsay

auditorium livello-2


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter