Dopo l'impressionismo: da Van Gogh a Matisse (1886-1906)

Dagli anni ottanta del XIX secolo, una generazione di artisti segnati dall'esperienza impressionista escogita nuove tecniche pittoriche. Le tendenze analizzano svariati percorsi che annunciano le novità del XX secolo. Gauguin e Van Gogh prima, Cézanne poi, consolideranno quest’orientamento, interpretando a modo loro la "modernità" celebrata da Baudelaire.

Le opere qui presentate hanno un semplice valore indicativo. La guida-conferenziera che accompagna il gruppo è libera di illustrare quelle opere attinenti con l'argomento della visita. Sono qui di seguito indicate solamente le visite condotte da guide italofone. Per le visite in altre lingue, siete pregati di consultare la versione francese del sito.

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare
Facebook
Google+DailymotionYouTubeTwitter