Concerti lunchtime

Florence Losseau, mezzosoprano; Elenora Pertz, pianoforte

14 Febbraio 2023
Elenora Pertz, piano ; Florence Losseau, mezzo-soprano
© Musée d'Orsay / Sophie Crepy

È al di là del Reno che la giovane mezzosoprano francese Florence Losseau si è fatta notare per prima, tra Monaco e Linz, dove conclude la sua formazione e muove i primi passi nel mondo della musica. Lì ha trovato la sua terra d'elezione anche la pianista americana Elenora Pertz, trasferitasi a Vienna per terminare gli studi.

Il programma proposto dalle due artiste fa dunque dialogare compositori germanici e francesi, dal primo romanticismo alle rivoluzioni musicali del XX secolo. Alla genuina malinconia di Schubert rispondono gli estratti dei Sette Lieder di gioventù di Alban Berg, in cui il compositore pare ancora esitare tra la tradizione di Strauss, la transizione atonale e le influenze francesi, soprattutto quella di Debussy, ignota ai più e perfettamente inserita in questo concerto, a cui Poulenc apporterà un tocco di leggerezza ironica.

Artisti

  • Florence Losseau, mezzosoprano
  • Elenora Pertz, pianoforte

In programma

  • Francis Poulenc, La Fraîcheur et le feu, FP 147 
  • Franz Schubert, Viola, D 786 
  • Francis Poulenc, La Dame de Monte-Carlo, FP 180 
  • Alban Berg, Nacht 
  • Claude Debussy, Harmonie du soir, FL 70 no 2 
  • Alban Berg, Traumgekrönt 
  • Claude Debussy
    • La Mort des amants, FL 70 no 5 
    • Recueillement, FL 70, no 4 
  • Alban Berg, Die Nachtigall

The event is now over.

See the whole program

The event is now over.

See the whole program