Concerti lunchtime

Théotime Langlois de Swarte, violino; Tanguy de Williencourt, pianoforte

04 Aprile 2023
Tanguy de Williencourt
JB MILLOT / Jean-Baptiste Millot

Théotime Langlois de Swarte, uno dei più brillanti violinisti della nuova generazione, e Tanguy de Williencourt al pianoforte, fanno rivivere l'ambiente ora leggero ora grave dei salotti e delle sale da concerto parigine della Belle Époque.

Quello sguardo ora perso verso gli orizzonti germanici ora fisso sulla vivida luce mediterranea, di cui Fauré rappresenta un miracoloso punto di equilibrio, si ritrova chiaramente in César Franck, spesso etichettato un po' troppo sbrigativamente come wagneriano esclusivo, e in Reynaldo Hahn, altrettanto ingiustamente inquadrato tra i compositori dei paesi caldi. L'ascoltare, nel medesimo programma, le sonate per violino e pianoforte dei primi due, e la trascrizione del celebre À Chloris del terzo, farà emergere corrispondenze inaspettate.

 

Théotime Langlois de Swarte
Théotime Langlois de Swarte
JB MILLOT / Jean-Baptiste Millot

 

Artisti

  • Théotime Langlois de Swarte, violino
  • Tanguy de Williencourt, pianoforte

In programma

  • Reynaldo Hahn, À Chloris
  • Gabriel Pierné, Sonata per violino e pianoforte, op. 36
  • César Franck, Sonata per violino e pianoforte in la maggiore, CFF 123

The event is now over.

See the whole program

The event is now over.

See the whole program