Mostra al museo

Céline Laguarde (1873-1961)
Fotografa

Dal 24 Settembre 2024 al 12 Gennaio 2025
Céline Laguarde
Portrait d'homme et paysage du pays basque, entre 1901 et 1914
Musée d'Orsay
Achat, 2017
© Musée d’Orsay, dist. GrandPalaisRmn / Patrice Schmidt
Vedi il bando dell'opera
Sin dai primi anni del XX secolo, Céline Laguarde si è imposta come una figura internazionale all'interno del primo movimento artistico della storia della fotografia: il pittorialismo. Riscoperto grazie alla mostra «Chi ha paura delle donne fotografe? 1839-1945» (musei d’Orsay e dell’Orangerie, 2015), il fondo personale dell’artista è stato in gran parte acquisito dal museo d'Orsay. La retrospettiva dell'autunno 2024 è la prima consacrata a Céline Laguarde, la prima dedicata anche esclusivamente a una fotografa attiva in Francia prima della Prima Guerra Mondiale. In tal modo, le opere di Céline Laguarde escono da un secolo di oblio.

La mostra «Céline Laguarde fotografa» ambisce innanzitutto a rivelare opere di insospettabile qualità, varietà e longevità. Attraverso circa centoquaranta stampe originali dell'artista, puntualmente accostate a fotografie dei suoi contemporanei uomini e donne, la mostra mette anche in risalto le evoluzioni e le permanenze, le influenze e i dialoghi nonché l'originalità e le specificità che caratterizzano le opere di Céline Laguarde.

Frutto di ricerche inedite, la mostra e il catalogo che l'accompagna – primo libro dedicato all'artista – sono costruiti sulla ricostruzione del corpus, della biografia, della carriera e della fortuna critica di Céline Laguarde. Anche questa traiettoria individuale si colloca in un triplice contesto: quello di una rete singolarmente eclettica di socialità artistica, letteraria, musicale e scientifica; quello regionale, nazionale e internazionale, della fotografia d'arte; quello, ancora sconosciuto ed analizzato qui per la prima volta, della fotografia femminile in Francia a cavallo del XIX e del XX secolo.

Questa retrospettiva consacrata a Céline Laguarde è quindi l'occasione per una vera e propria scoperta: non solo quella di una fotografa donna che si pone oggi come la più importante emersa in Francia nei primi settantacinque anni del mezzo, ma anche, e soprattutto, quella di un'artista già riconosciuta, nel corso della sua vita, tra i maggiori fotografi del suo tempo.

  1. Lunedì chiuso
  2. Martedì 9h30 - 18h00
  3. Mercoledì 9h30 - 18h00
  4. Giovedì 9h30 - 21h45
  5. Venerdì 9h30 - 18h00
  6. Sabato 9h30 - 18h00
  7. Domenica 9h30 - 18h00
Museo d'Orsay
Spazio espositivo temporaneo
Galleria Seine, livello 0
Mappa e itinerario
Lingue disponibili
Langue
Francese
Tarifs
Plein tarif horodaté
16 €
Tarif réduit horodaté
13 €
Enfant & Cie
13 €
Notturna
12 €
- 18 anni, - 26 anni residenti EEU
Free