Mostra

Charles Cordier (1827-1905), scultore l'altro e l'altrove

Du 03 Febbraio au 02 Maggio 2004 -
Museo d’Orsay
1, rue de la Légion d'Honneur 75007 Paris
Mappa e itinerario
Charles Cordier-Homme du Soudan en costume algérien. Titres historiques Nègre, costume algérien (Salon de 1857) ; Nègre du soudan (Exposition univreselle de 1889)
Charles Henri Joseph Cordier
Homme du Soudan en costume algérien. Titres historiques Nègre, costume algérien (Salon de 1857) ; Nègre du soudan (Exposition univreselle de 1889), entre 1856 et 1857
Musée d'Orsay
1857
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt
See the notice of the artwork

Charles Cordier (Cambrai 1827 - Algeri 1905), allievo di Rude, occupa un posto speciale nella scultura francese della seconda metà del XIX secolo.Nel 1848, anno stesso dell'abolizione della schiavitù in Francia, Cordier viene notato al Salone dove è esposto il busto di un Sudanese. Facendo propria la scienza etnografica allora agli esordi, si fa nello stesso tempo notare per l'uso della policromia nella scultura, in particolare il marmo onice algerino. Dalle sue spedizioni etnografiche in Algeria, Grecia ed Egitto, riporta busti e medaglioni, ritratti nati dai suoi incontri con gli abitanti.

The exhibition is now over.

See the whole program
For further

Detailed presentation of the exhibition

Read