Mostra

Da Corot agli impressionisti, omaggio a Etienne Moreau-Nélaton

Du 03 Maggio au 22 Luglio 1991
Edouard Manet-Le déjeuner sur l'herbe
Edouard Manet
Le déjeuner sur l'herbe, en 1863
Musée d'Orsay
Donation Etienne Moreau-Nélaton, 1906
© RMN-Grand Palais (Musée d’Orsay) / Benoît Touchard / Mathieu Rabeau
See the notice of the artwork

Etienne Moreau-Nélaton (1859-1927), pittore, ceramista ed incisore, fu altresì uno storico d'arte. In particolare, egli scrisse alcune tra le più importanti monografie del suo tempo, dedicate a figure del calibro di Delacroix, Corot, Manet o Millet.
A parte questo, seguendo le orme del nonno e del padre, Etienne Moreau-Nélaton aveva messo in piedi una straordinaria collezione di quadri romantici e della Scuola di Barbizon, raccolta che egli arricchì ulteriormente aggiungendovi alcuni dei capolavori dell'impressionismo.

Nel 1906, egli regalò al museo del Louvre un centinaio di tele maggiori ed ampliò il patrimonio pubblico nazionale donando opere tra le quali La Colazione sull'erba di Manet, La Chiesa di Marissel di Corot o I Papaveri di Monet, solo per citare tre di queste opere. Nel 1927, lasciò in legato al museo del Louvre ed alla Biblioteca nazionale tutta la sua documentazione di storico ed una inestimabile collezione di svariate migliaia di disegni, autografi ed incisioni dei principali maestri del XIX secolo.

Il museo del Louvre, il museo d'Orsay e la Biblioteca nazionale hanno così inteso rendere omaggio, per la prima volta nel loro insieme, a queste donazioni di grande prestigio e che rivelano il gusto di questo grande collezionista. Centocinquanta pitture, duecento disegni e cento incisioni, alle quali si aggiungono alcune sculture e fotografie, sono state così presentate in una mostra.

The exhibition is now over.

See the whole program