Mostra

Ferdinand Hodler (1853-1918)

Du 13 Novembre 2007 au 03 Febbraio 2008
Ferdinand Hodler-La pointe d'Andey, vallée de l'Arve (Haute-Savoie)
Ferdinand Hodler
La pointe d'Andey, vallée de l'Arve (Haute-Savoie), en 1909
Musée d'Orsay
Acq, 1987
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt
See the notice of the artwork

In vita, Ferdinand Hodler fu considerato come uno degli artisti più importanti e come uno dei capofila della modernità. Nato a Berna nel 1853, vive a Ginevra fino alla morte avvenuta nel 1918, portando avanti una carriera europea, costellata da successi e da scandali. Egli è un membro dei principali movimenti artistici di Secessione e assiste alla consacrazione della sua opera a Vienna, Berlino e Monaco. Nel 1891 Parigi tributa un grande successo al suo quadro manifesto La Notte (Berna, Kunstmuseum) che, al contrario, la città di Ginevra accusò di oscenità, vietandone persino l'esposizione. Proprio nello stesso momento l'artista riceve importanti commissioni pubbliche da Zurigo, Jena , Francoforte e dalla stessa Ginevra .Queste sono per l'artista altrettante occasioni per sperimentare la sua predilezione per una pittura semplificata, monumentale e decorativa. Hodler è anche un ritrattista che non riserva concessioni e un paesaggista senza pari.

The exhibition is now over.

See the whole program
For further

Detailed presentation of the exhibition

Read