Mostra al museo

Fotografie di Pierre Bonnard (1867-1946

Dal 27 Ottobre 1987 al 24 Gennaio 1988 -
Museo d’Orsay
Mappa e itinerario
Pierre Bonnard-Un chat saute sur la robe d'Andrée Terrasse, Renée et Robert contemplent la scène
Pierre Bonnard
Un chat saute sur la robe d'Andrée Terrasse, Renée et Robert contemplent la scène, en 1898
Musée d'Orsay
don sous réserve d'usufruit de l'indivistion Terrasse, 1992
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt
Vedi il bando dell'opera

Nel corso degli anni ottanta del XIX secolo, la tecnica fotografica si era notevolmente semplificata e molti furono i pittori che vi si dedicarono: da Degas a Edvard Munch, passando per i pittori nabis come Pierre Bonnard e Edouard Vuillard.
Le fotografie di Bonnard presentano notevoli similitudini con i suoi quadri: alcuni nudi intimi di Marthe, la sua modella preferita nonché la sua futura sposa o le scene familiari scattate a "Le Clos", nella tenuta dei genitori dell'artista.
Tuttavia, ciò che colpisce di più non è tanto il grado di parentela dei soggetti raffigurati quanto piuttosto l'unità della visione. Nelle fotografie scattate da questo artista, ritroviamo la stessa audacia, la sua predisposizione per l'armonia decorativa, il suo gusto per il gesto esuberante, del movimento danzante e della fantasia, la stessa misteriosa grazia che trasfigura le scene quotidiane (qualità, queste, tutte notevolmente favorite dalla tecnica dell'istantanea). L'occhio esperto ed abile di Bonnard e la qualità del suo intervento fanno delle sue fotografie autentici capolavori, anche se costui in fondo, non si è mai preso sul serio. Una siffatta produzione mostra che trasferendo nella fotografia la sua visione di pittore d'avanguardia, Bonnard era di gran lunga un precursore rispetto ai fotografi del suo tempo.

The exhibition is now over.

See the whole program