Édouard Manet «Tête de jeune homme d’après l’Autoportrait de Filippino Lippi» [Testa di giovane uomo a partire dall'Autoritratto di Filippino Lippi]

Collezioni
tableau, Edouard Manet, Tête de jeune homme d’après l’autoportrait de Filippino Lippi, vers 1858
Edouard Manet
Tête de jeune homme d’après l’autoportrait de Filippino Lippi, vers 1858
Musée d'Orsay
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt
See the notice of the artwork

 

Il Museo d’Orsay è lieto di annunciare l'acquisto, con diritto di prelazione, di un quadro di Édouard Manet, «Testa di giovane uomo a partire dall'Autoritratto di Filippino Lippi» (1853).
I quadri iniziali dell'artista sono rari, perché Manet avrebbe distrutto o donato le opere giovanili di cui non era soddisfatto. Si conosce solo una decina di copie realizzate a partire dai maestri del passato.

 

, Manet, Edouard
Edouard Manet
Tête de jeune homme d’après l’autoportrait de Filippino Lippi, vers 1858
Musée d'Orsay
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt
See the notice of the artwork

La fattura è fedele all'effetto abbozzato dell'originale (conservato al Museo degli Uffizi di Firenze), più grafico che pittorico. Manet tralascia i dettagli per concentrarsi sull'espressione del modello, dallo sguardo interrogativo e inquieto.

 

La distanza percepibile tra l'opera di Lippi e la copia (proporzioni del viso, vesti appena abbozzate), già attesta una certa libertà di interpretazione.
Questo ritratto è un'acquisizione importante per Orsay che non conserva nessuna opera giovanile dell'artista, pur tuttavia fondamentale per comprendere quelle successive.