Acquisizione: Frantisek Kupka, «I misteri della costruzione della metropolitana»

dessin en feuille, Frantisek Kupka, Les Mystères de la construction du Métropolitain, en 1905
Frantisek Kupka
Les Mystères de la construction du Métropolitain, en 1905
Musée d'Orsay
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Photographe
See the notice of the artwork

Nel 1896, data del suo trasferimento definitivo a Parigi, Kupka si guadagna da vivere come illustratore e delinea attraverso i suoi disegni lo spaccato di una società occidentale iniqua e schiava del denaro. A partire dal 1900, collabora a numerose riviste e giornali, di cui la più famosa è L’Illustration, per la quale esegue il disegno I misteri della costruzione della metropolitana.

 

Per L’Assiette au beurre, realizza i numeri L’argent (N°. 41, 11 gennaio 1902) e Religions (N°. 177, 20 agosto 1904), i cui disegni si trovano oggi nelle collezioni del Museo d’Orsay. In seguito, nel 1936, l'artista dichiarerà a Praga: «Essendo povero, ho vissuto con i poveri, ed è così che sono nati i miei disegni satirici e militanti. Eppure, anche in quelle condizioni, ho cercato di mantenere alto il livello dell'arte del disegno.»

 

, Kupka, Frantisek
Frantisek Kupka
Les Mystères de la construction du Métropolitain, en 1905
Musée d'Orsay
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Photographe
See the notice of the artwork

I misteri della costruzione della metropolitana si inserisce nella scia di questo lavoro di illustratore impegnato. Lontano da luminose visioni di cantieri che dominano la città in modo panoramico, come quelle dipinte da Maximilien Luce (Le chantier [Il cantiere], 1911), Kupka offre ne I misteri della costruzione della metropolitana una visione infernale del paesaggio urbano.
Gli operai lavorano in condizioni simili a quelle dei minatori, lontano dalla luce naturale, in un ambiente claustrofobico.

 

Il disegno documenta uno degli episodi più spettacolari della costruzione del metrò parigino, ovvero la realizzazione della prima linea subfluviale, la tratta Orléans-Clignancourt che collega il nord e il sud della capitale, i cui lavori iniziano nel 1905.
Vengono adoperate le più moderne tecniche di costruzione dell'epoca affinché gli operai possano lavorare all'asciutto sotto la Senna e via via inserire nel terreno sezioni tubolari metalliche precedentemente assemblate sulle rive del fiume. La prospettiva e l'illuminazione a chiaroscuro magistralmente espressa grazie alle sfumature di grigio e alle punteggiature di biacca, danno l'impressione di un cantiere immenso, sonoro e infinito, con operai che lavorano senza tregua a tutti i livelli della costruzione.

 

In primo piano, spiccano la pala e il fossato, simboli del lavoro di questa terra non più agricola ma industriale e sotterranea. Due personaggi verticali dominano la squadra di operai curvi e in movimento, sorvegliando un cantiere complesso; uno di loro, intento a salire su una scala, è visibile solo per metà e sembra uscire da un sottomarino, come dal Nautilus di Jules Verne (morto nel 1905).
Novelli Efesto, gli operai forgiano la materia della città di domani, di cui modellano l'anatomia sotterranea col rischio di venirne letteralmente fagocitati. Kupka dà ai lavoratori moderni un afflato epico che evoca certe pagine di Hugo (le fognature di Parigi ne I miserabili per esempio) e di Zola, mescolando naturalismo e forza visionaria.

 

L’aspetto sociale e politico di Kupka resta meno conosciuto rispetto ai suoi quadri astratti. Come molti suoi contemporanei, a prescindere dalla loro affinità con una determinata corrente artistica, Kupka si fa testimone delle trasformazioni urbane e sociali del suo tempo. L'elevata qualità tecnica dei suoi disegni e la loro complessità iconografica, insieme alla ricerca di colori nel disegno preparatorio, mostrano l'attenzione che prestava a questa arte.

 

I misteri della costruzione della metropolitana entra nelle nostre collezioni grazie alla donazione di Jean-Louis Milin, avvenuta tramite la Société des amis du musée d’Orsay et de l’Orangerie.

Images
dessin en feuille, Frantisek Kupka, Les Mystères de la construction du Métropolitain, en 1905
Frantisek Kupka
Les Mystères de la construction du Métropolitain, en 1905
Musée d'Orsay
© Musée d’Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Photographe
See the notice of the artwork