Musée d'Orsay: Restauro della Carica di artiglieria della guardia imperiale di Schreyer

Restauro della Carica di artiglieria della guardia imperiale di Schreyer

Per festeggiare il suo trentesimo anniversario, il museo d'Orsay intraprende il restauro di un certo numero di opere delle sue collezioni che non avevano trovato posto nelle sale museali alla loro apertura nel 1986. Questi interventi di restauro rientrano nell’ambito della politica di conservazione preventiva delle opere, una delle missioni principali del museo.
Ciò riguarda soprattutto alcuni quadri accademici di grande e medio formato che il pubblico potrà nuovamente scoprire durante il restauro o allorché entreranno nelle sale rinnovate del museo nel 2018.

Restauro della "Carica di artiglieria della guardia imperiale a Traktir in Crimea, 16 agosto 1855" (1865) di Adolf Schreyer

L'opera rappresenta uno degli episodi più famosi di questa battaglia che oppose i russi del principe Mikhaïl Gortchakov nel tentativo di rompere l'assedio di Sebastopoli alle truppe franco-sarde comandate dal generale Pélissier. È qui illustrato lo scontro decisivo dell'artiglieria della Guardia imperiale di Napoleone III.
Nonostante l'incontestabile coraggio dei protagonisti, in molti schernirono le imprecisioni degli ordini militari, in particolare dal lato russo, che provocarono perdite tre volte maggiori all'interno dell'esercito dello Zar e, infine, la sua disfatta.

Di origini tedesche, Adolf Schreyer fu costretto a lasciare la Francia nel 1870; pittore orientalista, era specializzato nella raffigurazione di cavalli, oltre che nelle scene di battaglia. Il quadro “fa pensare ai racconti terribili e naîf dei romanzi di Erckmann-Chatrian. Schreyer ha la stessa foga dei suoi artiglieri. [...] la polvere e il fumo, la luce e le nuvole nel cielo, tutto combatte”, scriverà W. Bürger.

Acquistata dallo Stato nel 1865, custodita tra il 1885 e il 1980 al museo civico di Agen prima di giungere al museo d'Orsay, la tela, in cattive condizioni, conservata arrotolata, non era mai stata esposta.
In occasione dei 30 anni del museo d'Orsay, questa vasta composizione viene restaurata in presenza dei visitatori.

"Carica dell'artiglieria" di Schreyer prima del restauro© Musée d'Orsay / Sophie Boegly

Questa iniziativa gode del sostegno di Crédit Agricole d'Ile-de-France Mécénat, grande mecenate del museo d'Orsay.

Cabina di vetro realizzata con il generoso sostegno di:

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube