Conservare, restaurare

Sections
Titre
Conservare, restaurare
Texte

Il Museo d’Orsay persegue un’attiva politica di restauro, che permette di migliorare la conservazione, la conoscenza e la presentazione di tutte le opere delle sue collezioni, a prescindere dalla loro tecnica.

 

L’Ente intraprende diversi tipi di azioni: la conservazione preventiva, i restauri correnti ed essenziali, le protezioni frontali e il restauro delle cornici antiche. I restauri essenziali sono eseguiti con il Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France (C2RMF). Sempre al C2RMF vengono realizzate le analisi scientifiche di alcune opere, la diagnostica per immagini e la loro interpretazione.

 

Dal 2018, l’Ente pubblico del Museo d’Orsay e del Museo dell’Orangerie possiede una propria Commissione di restauro, che esamina i principali progetti di entrambi i musei in tutti i tipi di collezioni.

 

Alcuni esempi di restauri eseguiti negli ultimi anni e il convegno ''Conservare, proteggere, restaurare'' tenutosi nel 2014.