Musée d'Orsay: Oro e colore: la cornice nella seconda metà del XIX secolo

Oro e colore: la cornice nella seconda metà del XIX secolo

Louis Welden Hawkins 
 (1849-1910)
 Séverine
 1895 circa
 Olio su tela
 Cm 77 x 55
 Parigi, museo d'Orsay, donazione della modella, 1926
Louis Welden HawkinsSéverine© RMN-Grand Palais (Musée d'Orsay) / Hervé Lewandowski
Bordature dorate sfarzosamente ornate o semplici modanature di legno e dipinte: nel XIX secolo, la produzione delle cornici, è di una estrema varietà. Al di là di un approccio storico e stilistico, questa mostra-dossier invitava a riflettere sulla funzione della cornice rispetto al quadro: disposizione dello spazio pittorico, legami iconografici e plastici. Al centro della mostra, una scelta di opere racchiuse da cornici originali, disegnate o dipinte dagli artisti stessi, costituisce una testimonianza preziosa sulle innovazioni estetiche.

Commissario della mostra

Isabelle Cahn, responsabile degli studi documentari presso il museo d'Orsay

20 giugno - 24 settembre 1989
Museo d'Orsay

Aumentare la fonte Diminuire la fonte Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube