Musée d'Orsay: All'origini dell'astrattismo (1800-1914)

All'origini dell'astrattismo (1800-1914)

1

2

3

4

5

6

pittura
Mikalojus Konstantinas CiurlionisCimitero lituano© Musée National des Beaux-Arts M.K. Ciurlionis
In Francia, terra che ha ospitato i principali pionieri dell'arte astratta, il problema relativo alle fonti dell'astrattismo, benché al centro della storia della modernità in campo artistico, stranamente non è ancora mai stato affrontato in un'apposita mostra.

pittura
André DerainEffetti di sole sull'acqua© ADAGP, Paris © DR
Era tuttavia possibile ripercorrere i molteplici aspetti fondamentali di quest'avventura seguendo svariate piste tra cui alcune mostre svoltesi in Europa e negli Stati Uniti dove sono state analizzate le origini spiritualistiche (Spiritual in Art al Los Angeles County Museum of Art nel 1985) o decorative(Ornament and Abstraction presso la Fondazione Beyeler, a Basilea, nel 2001).
Il museo d'Orsay ha scelto di privilegiare un approccio inedito: l'incidenza delle nuove teorie della percezione manifestatesi durante il corso del XIX secolo sulla comparsa delle prime forme di astrattismo.

1

2

3

4

5

6


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube