Musée d'Orsay: Charles Le Coeur (1830-1906), architetto e primo estimatore di Renoir

Charles Le Coeur (1830-1906), architetto e primo estimatore di Renoir

pittura
Auguste RenoirCharles Le Coeur
Architetto poco conosciuto, Charles Le Coeur concretizza sotto la Terza Repubblica la politica di Victor Duruy e Jules Ferry sostenitoridi un'istruzione accessibile a tutti. Le Coeur elabora la tipologia dei licei parigini (Condorcet, Fénelon, Montaigne, Louis-le-Grand) e della provincia francese (Bayonne, Aix-en-Provence, Montluçon). Lasciando libero corso alla sua predilezione per la policromia, realizza anche molti stabilimenti termali tra cui il complesso di Vichy, con casino e teatro, che segnò l'apogeo dellasua carriera. Lavorò anche per una clientela privata composta prevalentemente dall'aristocrazia europea del mondo politico o delle arti. La sua storia è legata a quella di Auguste Renoir che realizzò un suo ritratto e i cui esordi furono incoraggiati dalla famiglia Le Coeur.

Coordinatori

Marc Le Coeur, storico d'arte

16 ottobre 1996 - 5 gennaio 1997
Museo d'Orsay

sala 67


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube