Musée d'Orsay: Gauguin. L'alchimista

Gauguin. L'alchimista

Paul GauguinMerahi metua no Tehamana© Art Institute of Chicago
Paul Gauguin (1848-1903) è uno dei maggiori pittori francesi del XIX secolo nonché uno dei principali precursori dell’arte moderna.
La mostra organizzata al Grand Palais ripercorre la straordinaria carriera di questo pittore che si è cimentato nei generi artistici più disparati tra cui: pittura, disegno, incisione, scultura, ceramica.

Questa raccolta di capolavori mette in luce il lavoro dell’artista sulla materia e sul suo processo creativo: Gauguin costruirà la sua arte sulla ripetizione di tematiche e motivi ricorrenti, respingendo continuamente i limiti di ogni mezzo espressivo, in una ricerca ossessiva del primitivo.




Curatori

Claire Bernardi e Ophélie Ferlier-Bouat, conservatori al museo d’Orsay, Gloria Groom, Senior curator, chair of the European sculpture and painting department, Art Institute, Chicago.

La mostra è organizzata dall’Art Institute of Chicago, Istituto pubblico dei musei d'Orsay e dell’Orangerie e dalla Réunion des musées nationaux-Grand Palais, Parigi.

La mostra è presentata presso l'Art Institute of Chicago dal 25 giugno al 10 settembre 2017

La mostra beneficia del sostegno di Mazars, Nexity, Art Mentor Foundation Lucerne, e del Palais des Thés.

11 ottobre 2017 - 22 gennaio 2018

Parigi, Gallerie nazionali del Grand Palais


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube