Musée d'Orsay: Il mormorio e il fragore, capolavori Nabis del museo d'Orsay

Il mormorio e il fragore, capolavori Nabis del museo d'Orsay

Edouard VuillardAutoportrait octogonal© Musée d'Orsay, dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt
Il museo d'Orsay, che ha da poco festeggiato il suo trentesimo anniversario, ha acquisito negli ultimi anni un numero considerevole di opere di artisti Nabis al punto da diventare il primo museo al mondo rappresentativo di questo movimento estetico sbocciato durante l’ultimo decennio dell’Ottocento.

I Nabis hanno espresso una visione originale del mondo, colorata, decorativa, intimista, perfettamente in linea con la sensibilità dei nostri giorni. La loro pittura seduce per lo stile e i soggetti immediatamente comprensibili, oltre che per la finezza di analisi e la radicalità estetica.

Una mostra intitolata Il mormorio e il fragore, capolavori Nabis del museo d'Orsay si terrà al Mitsubishi Ichigokan Museum a Tokyo dal 4 febbraio al 21 maggio 2017. Composta da 63 opere tra dipinti e pastelli, 10 disegni, 3 oggetti d’arte e 2 sculture, è questa la prima mostra sui Nabis ad essere allestita in Giappone.

Commissario

Isabelle Cahn, conservatore capo al museo d'Orsay

Tutti mecenati. Aziende e privati, sostenete questa mostra con un clic.

4 febbraio - 21 maggio 2017

Tokyo, Mitsubishi Ichigokan Museum


Aumentare la fonte Diminuire la fonte Inviare ad un amico Stampare

Facebook
TwitterInstagramYouTube